Divertimento, emozioni e fair play. Si chiudono i tre giorni di grande volley del Trofeo Bussinello e dell’Anderlini Spring Cup. I due tornei hanno visto scendere sul campo 70 formazioni provenienti dall’Italia e dall’Europa, da giovedì 29 a sabato 31 marzo, nei comuni di Modena, Sassuolo e Formigine.

Andando con ordine, nella mattinata al Palanderlini sono andate in scena le finalissime Under 13 dell’Anderlini Spring Cup, che hanno visto schierarsi in campo le padrone di casa sia in ambito femminile che maschile. Per l’Under 13 Femminile una finale tiratissima ha visto avere la meglio Scuola Pallavolo Bergamo, con un ultimo set vinto 30-28. Per l’Under 13 Maschile, sono proprio i modenesi dell’Anderlini di Giuliano Lodi a giocare una grande finale, diventando così la seconda squadra maschile di casa a vincere il torneo, dopo l’edizione 2013.

In contemporanea al PalaPaganelli di Sassuolo, si sono giocate le finali dell’Anderlini Spring Cup Under 14. Hanno aperto la mattinata i ragazzi di Trentino Volley e i polacchi del Norwid Czestochowa. Una bellissima finale, finita 3-1 con parziali di 25-12, 16-25, 25-20, 25-12,  ha incoronato Trentino Volley come prima vincitrice della giornata. Sono poi subito scese in campo le padrone di casa guidate da Marcello Galli contro New Volley Adda, per la categoria Under 14 femminile. Le lombarde hanno guidato in tutta la partita e si sono imposte con un netto 2-0 con parziali di 13 e 2, portando così a casa la vittoria e il torneo.

Il Trofeo Bussinello, giunto alla diciassettesima edizione, si conferma ancora una volta una volta una manifestazione di altissimo livello, con 22 squadre provenienti da 4 paesi europei.

Per l’Under 16 Maschile sono i tedeschi di ARGE Volleyball Baden-Wurttemberg a conquistare il PalaPaganelli, contro i ragazzi di Volley Treviso. Una finale vinta 2-1, con parziali di 20, 22 e 12, nella quale si è espresso un volley di altissimo livello tecnico. Per l’Under 16 Femminile, invece, sono proprio le ragazze dell’Anderlini a salire sul gradino più alto del podio. Una finale per nulla scontata, contro le “cugine” dell’Imoco Volley San Donà, che non hanno concesso nulla alle modenesi, le quali con grinta hanno saputo portare a casa una grandissima finale.

Al termine delle gare sono stati consegnati i premi speciali dedicati al progetto Ethics4Sports, il progetto europeo di cui la Scuola di Pallavolo Anderlini è partner dal 2016, con l’obiettivo di analizzare e diffondere l’etica sportiva. Il cartellino verde è stato assegnato al capitano di ASD Farravolo in rappresentanza dei genitori, che hanno sostenuto con un tifo entusiasmante la propria squadra e le avversarie.

Come da tradizione sono stati assegnati anche i premi ai migliori giocatori, sia per le categorie più giovani dell’Anderlini Spring Cup che agli atleti del Trofeo Bussinello. MVPs delle finali Under 13 sono stati Maddalena Foglieni di Scuola Pallavolo Bergamo e Irene Mescoli della Scuola di Pallavolo per la finale femminile, e Giacomo Brondolo dell’Anderlini e Nicola Conte di VT Veneto Gas&Power; mentre i riconoscimenti relativi alle finali Under 14 sono andati a a Martin Coser del Trentino Volley e Irene Colombo di New Volley Adda. Il Trofeo Bussinello, come da tradizione ha consegnato i sei premi ai migliori giocatori del torneo: miglior palleggiatrice Eze Cihdera Blessing di Imoco Volley San Donà, miglior palleggiatore Nicolò Fisicaro di Volley Treviso, miglior attaccante femminile Valentina Gottardi di Scuola di Pallavolo Anderlini, miglior attaccante maschile Leon Meier di Baden Wurttemberg, infine i migliori giocatori sono andati a Linus Engelman di Baden Wurttemberg e Ginevra Giovagnoni della Scuola di Pallavolo Anderlini.

Nella cerimonia conclusiva i grandissimi ringraziamenti della Scuola di Pallavolo Anderlini a sponsor, istituzioni che da sempre la affiancano nell’organizzazione ed in in particolare ai Comuni di Modena, Sassuolo e Formigine e ai Comitati Provinciali Fipav di Modena e dell’Emilia Romagna rappresentati da Presidente Eugenio Gollini, mentre a fare gli onori di casa è stata premiata l’Assessore allo Sport del Comune di Sassuolo, Giulia Pigoni. Grazie a Unimore e al Cus Modena che, dopo la Moma Winter Cup, hanno dato ancora una volta un prezioso supporto e un enorme grazie anche a Commersald, che da anni affianca e sostiene il Trofeo Bussinello.

 

Guarda qui tutte le foto dell’Anderlini Spring Cup e del Trofeo Internazionale P. Bussinello.

Guarda qui tutti i video dell’Anderlini Spring Cup e del Trofeo Internazionale P. Bussinello.